Quale PD per lo sviluppo di Siracusa: confronto con le forze sociali, organizzato dal Gruppo di lavoro su Economia e Sviluppo che sostiene Salvo Adorno alla segreteria provinciale dei Democratici

Ascolto, confronto e condivisione, questa la linea per lo sviluppo del territorio per costruire il nuovo PD di Siracusa attualmente senza guida

In alto Adorno e Amenta, in basso Alosi e Bivona

Ricostruire un partito ed una classe dirigente plurale che pensi al presente ma soprattutto abbia la capacità di guardare e programmare per il futuro, attraverso l’ascolto e il costante confronto con le realtà sociali, diventando cinghia di trasmissione dei bisogni del territorio con le rappresentanze sovracomunali, regionali e nazionali.

Questa la visione del Partito Democratico siracusano emersa, nel corso di un confronto con le forze sociali, dagli interventi del professore Salvo Adorno, candidato alla Segreteria provinciale aretusea, e di Paolo Amenta, del coordinamento regionale e provinciale di “Base Riformista” del PD e vice presidente regionale di AnciSicilia, che sostiene la candidatura Adorno in questa fase congressuale rallentata dall’emergenza Covid-19.

Leggi tutto “Quale PD per lo sviluppo di Siracusa: confronto con le forze sociali, organizzato dal Gruppo di lavoro su Economia e Sviluppo che sostiene Salvo Adorno alla segreteria provinciale dei Democratici”
Please follow and like us:

Dalla “silicon valley” californiana all’Agenzia di Sviluppo degli Iblei, una piattaforma energetica da produrre in Sicilia

Amenta-McMahon-Blancato-Neal-Amenta-Di_Mauro

Canicattini – L’Agenzia di Sviluppo degli Iblei, presieduta da Paolo Amenta, vice presidente AnciSicilia, e il Gal Natiblei, il Consorzio pubblico privato che rappresenta l’area omogenea delle tre province del Sud Est della Sicilia, Siracusa, Catania, Ragusa, di cui è direttore Sebastiano Di Mauro, hanno incontrato lo scorso venerdì,  una delle più prestigiose aziende dell’innovazione high-tech ed energetica della “Silicon Valley” californiana, “Primo Wind”, con sede a San Diego, sulla costa del Pacifico, società impegnata con i suoi ingegneri nella progettazione, costruzione e fornitura di soluzioni energetiche e comunicazioni alternative e sostenibili, molto all’avanguardia in tutti gli Stati Uniti, che ha individuato nelle due strutture di sviluppo con sede a Canicattini Bagni un punto di riferimento per un eventuale investimento in Sicilia. Leggi tutto “Dalla “silicon valley” californiana all’Agenzia di Sviluppo degli Iblei, una piattaforma energetica da produrre in Sicilia”

Please follow and like us:

Consegnato ieri a Pachino al presidente dell’Ars il documento dei produttori agroalimentari del sud est della Sicilia

Un momento del convegno

PACHINO – La prima e ufficiale position paper tendente alla tutela e alla valorizzazione delle produzioni agricole e agroalimentari del Sud Est Sicilia, costituito dall’area delle ex province di Ragusa e Siracusa, è stata consegnata ieri al presidente dell’Assemblea regionale Siciliana, Giovanni Ardizzone, nel corso del “1° Convegno sviluppo del Sud-Est della Sicilia – Il valore della terra e dei prodotti agricoli”, svoltosi nel Palmento Di Rudinì su iniziativa del Rotary Club di Pachino. Leggi tutto “Consegnato ieri a Pachino al presidente dell’Ars il documento dei produttori agroalimentari del sud est della Sicilia”

Please follow and like us:

Sono 8 le nuove imprese sostenute da “Eureka 3.0” della Fondazione di Comunità Val di Noto e dalle categorie

SIRACUSA – Sono otto le imprese che sono state selezionate dalla Fondazione di Comunità Val di Noto, in base a quanto previsto dall’avviso di selezione, per essere ammesse all’incubatore d’imprese “Eureka 3.0”, giunto al secondo anno di attività, finalizzato a formare, seguire e avviare nuove idee di impresa sul territorio siracusano. Leggi tutto “Sono 8 le nuove imprese sostenute da “Eureka 3.0” della Fondazione di Comunità Val di Noto e dalle categorie”

Please follow and like us:

No ai licenziamenti all’Associazione regionale allevatori, per Vinciullo penalizzerebbe tutta la zootecnia siciliana

arasSIRACUSA – Il provvedimento con il quale è stata avviata la procedura di licenziamento collettivo, che vedrebbe coinvolti ben 56 unità lavorative dell’Aras, l’associazione regionale allevatori di Sicilia, non è piaciuto al presidente della Commissione Bilancio dell’Ars, Vincenzo Vinciullo. Leggi tutto “No ai licenziamenti all’Associazione regionale allevatori, per Vinciullo penalizzerebbe tutta la zootecnia siciliana”

Please follow and like us: