Da giovedì a domenica a Roma la 3° edizione di “Contromafie” promossa da Libera

contromafieRoma – Dal 23 al 26 ottobre, a Roma, Libera organizza Contromafie, la terza edizione degli stati generali dell’antimafia. Saranno quattro giorni di studio e di confronto con oltre 3 mila partecipanti, proveniente da realtà italiane ed europee che sono impegnate quotidianamente contro le diverse forme di criminalità organizzata.

Oltre ai singoli partecipanti, saranno presenti centinaia di associazioni, e più di duecento relatori, fra educatori, operatori sociali, magistrati, giornalisti, docenti universitari, forze di polizia, imprenditori e sindacalisti, terranno dei seminari, suddivisi in sei aree tematiche e in trenta gruppi di lavoro.

Il primo giorno è dedicato interamente a GiovaniContromafie e si svolgerà al Centro Sportivo Valentina Venanzi, nel quartiere Corviale, dove è stato allestito un vero e proprio campus nel quale verranno accolti più di trecento giovani.

La plenaria di apertura sarà venerdì 24 ottobre, all’Auditorium della Conciliazione, con un intervento di Roberto Saviano e la relazione introduttiva di don Luigi Ciotti.

Molte le autorità che saranno presenti, fra cui il presidente del Senato, Pietro Grasso, il sindaco di Roma, Ignazio Marino, e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.  Parteciperanno, altresì, alla tavola rotonda, la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosi Bindi, il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, e il procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti.

Nel pomeriggio, i lavori riprenderanno con le testimonianze di Stefano Rodotà, Giovanni Tizian e Giusi Nicolini.

Sabato 25 ottobre sarà il giorno dedicato interamente alle sei aree tematiche con la relativa suddivisione in circa trenta gruppi di lavoro.

La giornata di domenica 26 ottobre sarà il momento conclusivo, con la plenaria di chiusura durante la quale interverranno il ministro della Trasparenza e Anticorruzione in Bolivia, Nardi Suxo Iturri, e il capo della Sovrintendenza di Controllo del Potere di Mercato in Ecuador, Pedro Francisco Paez Perez.

Inoltre, daranno il loro contributo anche Leopoldo Grosso, Nando Dalla Chiesa, Umberto Ambrosoli, Valentina Fiore e Gian Carlo Caselli.

Dopo i saluti della presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, e dopo l’approvazione del manifesto finale di Contromafie 2014, le conclusioni saranno affidate al presidente di Libera don Luigi Ciotti.

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *