“Da Siracusa a Milano, la disabilità solo negli occhi di la vede”, Samuel Marchese sempre più vicino all’Expo

Samuel a Roma
Samuel a Roma

MILANO – «Ci teniamo ad essere all’Expo 2015 per l’arrivo di Samuel Marchesedice Rossana La Monica, presidente della associazione Astrea, nata in memoria di Stefano Biondo –  quando verrà festeggiata la mitica impresa che Samuel  Marchese e i suoi amici hanno compiuto. Basti pensare che è solo un ragazzo  di 16 anni che con la sua handbike,  non ha avuto paura di nulla,  che ha avuto da subito chiaro il desiderio e la fermezza di raggiungere l’Expo con la sua particolare bici insieme ai suoi amici».

Tanti chilometri tra emozioni e paesaggi. Tra cui Roma dove è stato ricevuto da papa Francesco. E non solo. Samuel inoltre è stato insignito dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con la medaglia al merito.

Ad ogni tappa la compagnia è stata accolta dai vari sindaci, portando messaggi di inclusione, di fratellanza, a favore dell’abbattimento di tutte le barriere architettoniche e mentali.

In questo viaggio attraverso lo stivale i suoi compagni d’avventura “I Fredoom Angels” sono stati: Martino Floria di Acireale, Luigi Palì di Sortino, i gemelli siracusani Walter ed Enrico Esposito  in bicicletta, mentre in tandem viaggiano Gianni Canzolle e Patrizia Magliocco anche loro aretusei.

La comitiva è stata accompagnata fino alle all’uscita della città dall’assessore comunale alla Mobilità, Antonio Grasso, pure lui in sella a un tandem assieme al figlio Andrea. Alcuni atleti lungo il percorso non hanno retto alla fatica è si sono ritirati.

«Noiconclude Rossana La Monicaporteremo con noi all’Expo, oltre l’affetto della sua città, gli striscioni preparati per la partenza per dare al mondo il messaggio di Samuel che “la disabilità  è  negli occhi di chi la vede ” e se ci sono riusciti loro in un’impresa tanto ardua, noi “normali” non abbiamo più scuse».

Un’impresa resa possibile grazie al sostegno dell’associazione Astrea,  a molte persone tra cui il prefetto Armando Gradone, il vice sindaco di Siracusa, Francesco Italia, gli assessori comunali Antonio Grasso,  Rosalba Scorpo e Teresa Gasbarro, e ancora Bernadette Lo Bianco per “Sicilia turismo per tutti”, il fotografo Roberto Zampino, Francesco Novara del Rotary club Ortigia,  Sebastiano Bongiovanni di Siracusa Turismo e l’Isab che ha sponsorizzato l’iniziativa.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *