Indagini della Guardia di Finanza sulle false onlus e business immigrati, il plauso della parlamentare del Pd Sofia Amoddio

L'on. Sofia Amoddio
L’on. Sofia Amoddio

SIRACUSA – «Un plauso all’indagine della Guardia di Finanza coordinata dalla Procura di Siracusa, che ha smascherato l’evasione fiscale di cinque imprese coinvolte nella gestione dei migranti nel siracusano».

A dichiararlo e il deputato nazionale del Pd, Sofia Amoddio.

«Quello dell’accoglienza è un campo molto delicatoha continuato la parlamentare siracusanache scatena gli appetiti economici di soggetti che nulla hanno a che fare con questo settore. Già in passato avevo denunciato con una interrogazione parlamentare, gli interessi sorti attorno ai centri di accoglienza della nostra provincia, centri che pur avendo ricevuto i fondi ministeriali proseguivano a non garantire i servizi per i quali erano pagati: carenza di posti letto, cibo scadente, condizioni non dignitose e personale non specializzato. L’emergenza migranti è una questione molto delicata che impone grande impegno e massima trasparenza nell’utilizzo dei fondi pubblici perché, come dimostrano le recenti inchieste giudiziarie, anche l’accoglienza si è trasformata in business.  Confido che il Ministero dell’Interno e la Prefettura di Siracusa – conclude l’on. Amoddio –  che fino ad oggi ha svolto un lodevole lavoro di coordinamento, possano accelerare i tempi per l’affidamento dei centri di accoglienza a soggetti certificati perché i flussi migratori non tendono a diminuire ed occorre dare strumenti efficaci per garantire l’accoglienza nel rispetto della legalità e delle convenzioni internazionali sui diritti del minore dato che, come dichiarato di recente anche dalla onlus AccogliRete, il sistema di accoglienza dei minori stranieri non accompagnati è al collasso».

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *