Pachino, denunciato un 28enne per atti persecutori nei confronti di due ragazze conosciute in una chat

atti_persecutoriPACHINO – La Polizia di pachino ha denunciato un giovane 28enne per atti persecutori nei confronti di due ragazze di 20 e 24 anni, conosciute in una chat sul web.

Un rapporto di amicizia tra coetanei trasformato in un asfissiante corteggiamento, mai corrisposto, nei confronti prima della 20enne e successivamente della 24enne.

Il giovane, infatti, con più azioni e in tempi diversi, è accusato di aver sottoposto le due amiche che frequentava, a reiterate ed assillanti azioni persecutorie, consistenti in minacce, pedinamenti ed appostamenti su strada, scenate, parole offensive anche in presenza di altri, in un caso sfociate anche in spintoni e percosse.

Lo stato di ansia e tensione accumulato nel tempo, condizionava il quieto vivere delle due ragazze, costrette a cambiare le loro abitudini, uscendo di casa solo in compagnia di terze persone, nascondendo le loro uscite all’indagato per paura di una sua reazione.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *