Cambio al comando del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Siracusa, a Bua subentra Nicchiniello

Nicchiniello, Spampinato, Bua
Nicchiniello, Spampinato, Bua

SIRACUSA – Ha avuto luogo, oggi, presso la sede del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa, la cerimonia di avvicendamento nella carica di comandante del Nucleo di Polizia Tributaria tra il tenente colonnello Eugenio Bua ed il tenente colonnello Massimo Nicchiniello.

Il tenente colonnello Bua ha guidato il Nucleo di Polizia Tributaria di Siracusa negli ultimi quattro anni, caratterizzati da brillanti risultati in ogni ambito della missione istituzionale del Corpo ed è destinato al Nucleo di Polizia Tributaria di Caltanissetta.

Il tenente colonnello Nicchiniello, giunge dal Nucleo di Polizia Tributaria di Udine, dopo aver prestato servizio e retto plurimi Reparti del nord Italia. Ha frequento l’Accademia del Corpo nel 1993 ed è laureato in Giurisprudenza ed in Scienze Politiche.

Alla cerimonia, svolta alla presenza del comandante provinciale, colonnello Antonino Spampinato, ha partecipato una rappresentanza di ufficiali, ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri.

II comandante provinciale ha ringraziato il tenente colonnello Bua per l’attività svolta, sempre con attenzione al personale, dedizione, senso del dovere ed attaccamento all’Istituzione, conseguendo risultati pregevolissimi, frutto di grande competenza e dinamismo operativo. Ha quindi rivolto al tenente colonnello Nicchiniello un augurio di “buon lavoro” nel nuovo incarico, auspicando che possa cogliere ulteriori successi, nell’interesse del Corpo e del Paese.

Nel suo saluto, Bua ha ringraziato i suoi superiori per il supporto e la fiducia accordata e per l’assegnazione della nuova sede; un sentito ringraziamento a tutto il personale del Nucleo PT per la preziosa e leale collaborazione ricevuta nel corso dei quattro anni trascorsi a Siracusa.

Ringraziamenti anche da parte del nuovo comandante del Nucleo PT, Nicchiniello, per l’incarico affidatogli, assicurando il massimo impegno ad esercitare un’azione di comando equilibrata ed efficace.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *