Il comandante dei Carabinieri e il sindaco si congratulano con la Tenenza di Floridia per le indagini sull’omicidio Sortino

SONY DSC

FLORIDIA – Questa mattina, il comandante provinciale dei Carabinieri di Siracusa, colonnello Luigi Grasso, si è recato presso la Tenenza di Floridia per incontrare i Carabinieri impegnati nell’indagine sull’omicidio del panettiere Sebastiano Sortino (ucciso da tre balordi, due dei quali minorenni), e rivolgere loro il compiacimento proprio e dei vertici dell’Arma per la celerità e la professionalità evidenziate nell’individuare i soggetti coinvolti nell’efferato delitto.

L’incontro, a cui hanno presenziato i delegati del Cobar Sicilia Carabinieri, ovvero il Consiglio di Base della Rappresentanza Militare che si prodiga per il benessere del personale, sempre attento alle condizioni in cui questo opera, è stata anche occasione per fare il punto di situazione sull’attività di indagine e sullo stato dell’ordine e della sicurezza pubblica a Floridia all’indomani di un delitto che ha particolarmente toccato e sdegnato, per efferatezza e brutalità, la comunità floridiana.

Le riflessioni su questo approfondimento sono state condivise con il sindaco Orazio Scalorino,  anch’egli presente all’incontro per esternare il proprio plauso ai Carabinieri della Tenenza e sottolineare vivamente la vicinanza della collettività di Floridia all’Arma ed ai valori di legalità e giustizia rappresentati dall’Istituzione.

Il sindaco ha ribadito che quanto accaduto ha profondamente colpito la cittadinanza, fatta di un tessuto sociale assolutamente sano e dai valori ben radicati, costituito da persone quali la vittima Sebastiano Sortino, ovvero uomini e donne dedite al lavoro, alla famiglia ed al sacrificio, animate dal massimo rispetto per le regole civili e di legalità.

L’episodio, ha commentato Scalorino, certamente va considerato un brutale gesto isolato, assolutamente non rappresentativo della collettività floridiana; al contempo, è necessario un ulteriore sforzo, in sinergia istituzionale, concentrato soprattutto sulle scuole e sui diversi settori della società, finalizzato a sensibilizzare sempre più in profondità sulla cultura della legalità e sui temi del vivere sociale.

Il colonnello Luigi Grasso ha assicurato al primo cittadino la presenza costante sul territorio di Floridia dei Carabinieri, che sarà accentuata anche con equipaggi ed unità provenienti da altri reparti e tratti dalla Compagnia di Siracusa, per proseguire l’opera capillare di prevenzione e contrasto alle forme di criminalità diffusa ed organizzata, con l’obiettivo di accrescere le condizioni di sicurezza concretamente percepita dalla comunità.

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *