Domenica 2 ottobre “Festa dei Nonni” alla Biblioteca comunale di Canicattini Bagni con letture e racconti per i nipoti

festa_nonni-01CANICATTINI – Il Comune di Canicattini Bagni, tramite la Biblioteca comunale “G. Agnello” e Nati per Leggere, ricorda e celebra, domenica 2 ottobre, alle ore 17:30, nei locali di via XX Settembre 38, la Giornata dei Nonni, come sempre con una serie di letture per bambini, questa volta 4-7 anni.

L’appuntamento sarà, altresì, un incontro tra generazioni: quella dei Nonni e dei nipoti, con i mezzo i figli-genitori.

I nonni sono figure ritenute essenziali nell’ambito delle famiglie, spesso occupano gli spazi lasciati vuoti dalla carenza di adeguate politiche sociali e, addirittura, con la crisi economica che ha investito anche il nostro Paese, sono diventati, quando è possibile, anche supporto sotto il profilo economico per i figli e i nipoti.

D’altra parte, non a caso a loro viene dedicata la Giornata degli Angeli Custodi che si celebra il 2 ottobre. Un ruolo che svolgono con grande impegno, dedicando ai nipoti un tempo denso di partecipazione e gradevolezza, ovvero, di condivisione.

Depositari di memoria e di competenze, i nonni sono un patrimonio di inestimabile valore, rappresentano il ponte tra generazioni, due mondi in collaborazione non in contrapposizione.

E i nonni, dunque, domenica saranno i protagonisti, attraverso la lettura ed il racconto per i nipoti, assieme ai volontari di Nati per Leggere, dell’iniziativa promossa dalla Biblioteca comunale “G. Agnello”, guidata dalla dirigente del Sesto Settore, Paola Cappè,  che da qualche anno ha avviato un percorso per i più piccoli, di avvicinamento alla lettura e ai libri, in accordo col sindaco Paolo Amenta e l’intera Amministrazione comunale che con una delibera di Giunta è stata tra le prime in Sicilia ad aderire al progetto Nati per Leggere rivolto ai bambini,

I nonni, come si sa, per i nipoti sono disposti a mettersi in gioco per accogliere il loro mondo, anche se diverso da quello nel quale sono cresciuti.

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *