Ippica, seconda tris nazionale domenica all’Ippodromo del Mediterraneo, 6 le corse su terreno ammorbidito dalla pioggia

SIRACUSA – Seconda tris nazionale assegnata all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Si corre nel pomeriggio di domenica.

Chiusura di convegno ippico affidata ad un Premio Salsomaggiore, handicap discendente sui 1700 metri in pista grande, che farà protagonisti  i quattro anni e oltre. Tra i 12 soggetti al via, reduce da buona prestazione Grey Bet che potrebbe ancora essere la favorita nonostante la perizia: 62 kg e mezzo in sella.

Si presenta in forma il duttile Notte dei Desideri, scende di categoria l’ottimo Laguna Drive, mentre ha ben dimostrato tutti i suoi mezzi Gremab. Su un terreno che si attende, da previsioni meteo, ammorbidito dalle piogge, potrebbe far bene anche il pesino Smiling Sha, sfortunato all’ultima, ma impiegato domenica su distanza ideale.

Tra le 6 corse in programma, inizio previsto alle 15:15, anche una condizionata per anziani sui 2100 metri in pista piccola. È la terza corsa il Premio Centro Benessere che trova in Asham la base di ogni possibile pronostico. L’allievo di Stefano Postiglione troverebbe, peraltro, terreno congeniale alle sue attitudini. Wonder Hyde atteso in categoria abbordabile, mentre si presta attenzione anche a Blindman che allunga la distanza.

Su Anfiarao si pone, invece, l’interrogativo della doppia curva. Dando uno sguardo sul campo partenti del Premio Montecatini, quarta corsa in programma, scorgiamo un handicap discendente aperto.

Riservato ai 3 anni, chiamati al confronto sui 1200 metri di pista piccola, potrebbe essere appannaggio di Diamon Grey, ma anche Camden Zac, Mieli, Cold Kiss o tra i pesini Extraterrestre e  Maltaman in progresso.

 

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *