Il giorno di San Valentino appuntamento a Siracusa con “One billion rising”, la danza contro la violenza su donne e bambine

Un passo della danza di Eve Esler “One billion rising”

SIRACUSA – La violenza contro le donne e le bambine è un fenomeno molto diffuso a livello a globale, attraversa tutti i paesi del mondo e non ha né cultura né colore. Ogni giorno, poi, le donne vivono pericoli reali nel luogo in cui dovrebbero sentirsi al sicuro: la loro casa.

«Quest’anno la parola d’ordine è “solidarietà” – afferma Salvatore Russo, referente del “Comitato Attivisti Siracusani” . Solidarietà contro lo sfruttamento delle donne, solidarietà contro il razzismo e il sessismo che imperversano in ogni angolo del pianeta. Infatti non c’è nulla di più potente della solidarietà globale, perché ci fa sentire più al sicuro nell’esprimere quello che pensiamo e ci dà più coraggio nell’intraprendere quello che ci impegniamo a fare».

A questo proposito anche quest’anno il “Comitato Attivisti Siracusani”, in collaborazione con la Rete Centri Antiviolenza di Siracusa, presidente Daniela La Runa, il 14 febbraio, giorno di San Valentino, saranno in piazza per mantenere alta l’attenzione sul fenomeno, attraverso la  celebre danza contro la violenza sulle donne, “One billion rising”, ideata da Eve Esler.

Un’iniziativa mondiale che mira a sensibilizzare e a porre fine ad ogni tipo di maltrattamento sulle donne e sulle bambine. Da anni ormai per il giorno di San Valentino, sono tanti gli attivisti in tutto il mondo che scendono in piazza per contrastare questo fenomeno dilagante.

E’ una danza simbolica che unisce milioni di donne e bambine che quotidianamente subiscono ogni forma di violenza.

A Siracusa, la manifestazione, alla quale hanno aderito anche le scuole di danza Asd Benny DanceDragon Fly e le associazioni Glbt StonewallAstrea in memoria di Stefano Biondo e Zuimama, si terrà di mattina alle ore 11:30 in via Avola, nella piazzetta dedicata alle vittime del femminicidio, mentre nel pomeriggio, alle ore 17:00, presso il centro commerciale Auchan.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *