Ritardi nei pagamenti e nelle convenzioni dei servizi sociali al Vermexio, la denuncia dei consiglieri Sorbello e Vinci

Cetty Vinci e Salvo Sorbello

SIRACUSA – I ritardi nell’erogazione di servizi sociali, in particolare quelli rivolti alle fasce più deboli e alle persone fragili, come disabili e anziani non autosufficienti, al centro dell’intervento dei consiglieri d’opposizione al Comune di Siracusa, Salvo Sorbello e Cetty Vinci.

I due esponenti politici si chiedano quanto tempo ancora debba trascorrere, prima che il Comuni “regolarizzi la situazione” e “sottoscriva le indispensabili convenzioni”, previste dalle norme per regolare i termini del rapporto e le modalità di svolgimento.

«È davvero inammissibileaffermano Sorbello e la Vinciche per i servizi erogati con i fondi Pac, per  quelli di assistenza domiciliare agli anziani e alle persone con disabilità, per quello di assistenza educativa domiciliare ci siano ritardi incredibili, che pregiudicano non solo l’attività delle cooperative sociali ma  anche la verifica della regolare effettuazione dei servizi stessi, mentre per altri servizi mancano i regolamenti o addirittura ce ne sono due differenti l’uno dall’altro. Fino ad ora abbiamo solo ricevuto rassicurazioni che si sono dimostrate infondate, come pure per i mancati pagamenti per diversi servizi effettuati da più di un anno. Permangono quindi superficialità e mancato rispetto delle norme – concludono i due consiglieri – che diventano ancora più gravi in quanto riguardano i servizi destinati alle persone fragili ed alle loro famiglie».

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Linkedln
Share