Il cadavere carbonizzato di un uomo rinvenuto dentro un’auto distrutta dalle fiamme nelle campagne di Agnone Bagni

AUGUSTA – Potrebbe essere di un 39enne di Lentini, E. C., scomparso da qualche giorno da casa, il corpo carbonizzato rinvenuto all’interno di un furgone Fiat Doblò, in una zona isolata di Agnone Bagni.

Il ritrovamento è stato effettuato questa mattina da un passante che si è accorto della presenza dell’auto distrutta dalle fiamme con all’interno il cadavere.

Immediato l’intervento dei Carabinieri che hanno eseguito i rilievi del caso per risalire alle cause della morte dell’uomo. Al momento vengono vagliate tutte le ipotesi, non esclusa la pista del suicidio.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *