Alessandro Valenti confermato alla guida della Fit Cisl di Siracusa: “Necessaria una rete ferroviaria moderna”

Alessandro Valenti

SIRACUSA – Alessandro Valenti confermato alla guida della Fit Cisl presidio di Siracusa. L’elezione è avvenuta ieri al termine dell’Assemblea congressuale svolta alla Corte 1881 dell’Area marina protetta del Plemmirio.

Alla presenza del segretario generale della Cisl Ragusa Siracusa, Paolo Sanzaro, del segretario generale della Fit Sicilia, Amedeo Benigno, accompagnato dal l’intera segreteria regionale, il congresso ha offerto uno spaccato reale in materia di trasporti, dai porti alle ferrovie, per finire ai servizi dell’ambiente.

«Dal porto di Augusta allo scalo Pantanelliha detto Valentisarebbe una ottima hub merci. In materia di ferrovie bisogna comprendere che lo sviluppo economico della nostra provincia passa da una rete ferroviaria ammodernata ex efficiente. Alla sostenibilità ambientale ci affidiamo in materia di rifiuti».

«La Regione programmi ulteriori 10 milioni di euro per la Messina Siracusa ha ribadito Sanzaro -.  Servono ulteriori fondi per adeguare questa tratta e renderla competitiva. Questo chiediamo come sindacato in questa fase congressuale. Il rinnovamento passa dalla programmazione».

«Collegare Siracusa al resto della Sicilia rispetto ad un sistema di ferrovie nuove  – ha aggiunto Benignoapprofittando magari della velocizzazione della Palermo Catania e fino a questa parte di territorio. Siracusa è una città importante e bisogna rivedere l’uso dei fondi a disposizione e guardare al settore ambiente come priorità».

La segreteria è completata da Maurizio Fontana e Nina Vicari

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *