Entro maggio, assicura l’on Enzo Vinciullo, sarà aperta la Residenza Sanitaria Assistita a Pachino con 45 posti letto

Foto d’archivio

SIRACUSA – Entro maggio, 45 posti letto saranno destinati alla Sanità della zona sud della provincia di Siracusa, secondo quanto fa sapere il deputato regionale, Vincenzo Vinciullo, presidente della Commissione Bilancio dell’Ars.

Stando alle dichiarazioni del parlamentare siracusano, dovrebbe infatti essere aperta la Rsa, la Residenza Sanitaria Assistita, all’interno dell’ex ospedaletto di Pachino.

«Da anniha sottolineato l’on Vinciullo –  sollecito il governo della Regione e i vari dirigenti che si sono succeduti ad adoperarsi per consentire l’apertura di questo presidio sanitario importantissimo per la zona sud della provincia di Siracusa. Per ottenere ciò, ho presentato l’interrogazione parlamentare n. 2285 del 16/12/2011, la n.1750 del 04/02/2014 e la n. 3282 del 13/08/2015.    All’interrogazione parlamentare n.1750 l’Assessorato della Salute ha risposto con nota del 21/10/2014, condividendo le mie preoccupazioni e assicurando il massimo impegno al fine del raggiungimento dell’obiettivo sperato da tutta la popolazione.Con l’apertura della Rsa di Pachino, si conclude, finalmente, un lunghissimo iter, spesso tortuoso e indecifrabile, che alla fine, però – ha concluso Vinciullo – vede la buona politica avere sempre la meglio rispetto alle polemiche sterili e ai tentativi, sempre ipocriti, di accaparrarsi meriti altrui, millantando crediti che non possono appartenere alla cattiva politica».

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *