Il Comune di Canicattini cerca una impresa per il programma di costruzione di 12 alloggi cofinanziato dalla Regione

CANICATTINI – Pubblicato dall’Ufficio Tecnico comunale di Canicattini Bagni, a firma del geometra capo Giuseppe Carpinteri, la manifestazione d’interesse per la presentazione di proposte progettuali per la formazione e attuazione di “Programmi integrati per il recupero e la riqualificazione della città” – “Vivere qui – Costruzione di n. 12 alloggi a canone sostenibile” e realizzazione opere di urbanizzazione.

Il Comune di Canicattini Bagni, in pratica, nella qualità di soggetto attuatore, essendo la precedente impresa proponente dichiarata fallita, ha richiesto all’Assessorato regionale delle Infrastrutture, che ha finanziato il programma di costruzione, l’autorizzazione alla ripubblicazione dell’avviso di gara per la selezione del nuovo operatore economico che realizzi il programma nella stessa area di via Alfeo.

Il programma ha l’obiettivo, oltre alla costruzione di alloggi a canone sostenibile da immettere nel mercato e da locare alle categorie sociali svantaggiate (con possibilità di riscatto oltre i 25 anni), di riqualificare un altro ambiente urbano della città dopo il programma, in via di realizzazione, di via Grimaldi.

L’importo complessivo del programma è di 1.221.880, 26, di questi il finanziamento regionale ammonta a 643.747,33, la compartecipazione del Comune è di 35.204,80, mentre quella di competenza dei privati è di 502.928,13.

Il Comune, al fine di agevolare la realizzazione degli alloggi e riqualificare l’area urbana oggetto del programma, s’impegna ad applicare le seguenti agevolazioni finanziarie:

  • Riduzione del 30% degli oneri di costruzione a carico dei privati;
  • Rinuncia al prelievo dell’imposta Imu sugli immobili del programma per un periodo di 14 anni;
  • Rinuncia al prelievo della Tarsu per 10 anni;
  • Promuove accordi integrati tra la parte pubblica e il privato per incrementare l’occupazione e favorire l’integrazione sociale, il volontariato e l’associazionismo.

Tutta la documentazione relativa al programma, le rispettive zonizzazioni riportate nelle planimetrie del Prg e del Piano particolareggiato del centro storico, è consultabile presso gli Uffici del Settore Urbanistica del Comune al 1° piano del Palazzo Municipale in via XX Settembre.

La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata entro le ore 12:00 del 24 aprile 2017.

L’avviso per la manifestazione d’interesse e la relativa modulistica può essere reperita presso gli Uffici del Settore Urbanistica o scaricabile dal sito internet del Comune www.comunedicanicattinibagni.it dal menù “Uffici e Procedimenti” sezione “Ufficio Tecnico”, o dal menù “Atti e Documenti” sezione “Bandi”.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *