Avolese tenta di truffare un veneto vendendogli un lingotto d’oro per 5 mila euro ma spedendogli dei comuni biscotti

AVOLA – Agenti del Commissariato di Avola hanno denunciato un giovane di 27 anni, P.M., con l’accusa di tentata truffa. Il giovane, utilizzando un noto portale di vendita online, vendeva ad un commerciante veneto un lingotto d’oro ed un collier per un valore di circa cinquemila euro, che la vittima versava a mezzo di bonifico bancario.

Solo che nel pacco invece dell’oro c’erano solo dei comuni biscotti. La vittima, forse fiutando la trappola, riusciva comunque bloccare il bonifico.

La Polizia, invece, interrompeva l’azione delittuosa riuscendo ad intercettare, nell’agenzia di spedizione, il pacco contenente i biscotti invece dell’oro promesso in vendita.

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *