Priolo, un 37enne ed un minorenne sorpresi dai Carabinieri a rubare rame nell’area industriale

PRIOLO – Avevano già rubato 250 kg di rame all’interno della ditta Siteco, non più attiva a Priolo, ma sono stati sorpresi dai Carabinieri, impegnati in un servizio di controllo del territorio.

Giunti sul posto i militari hanno trovato un minore di 17 anni, con precedenti, e Daniele Melis, 37 anni, anche lui di con precedenti, ed entrambi di Priolo, mentre erano intenti a prelevare indebitamente alcuni cavi in rame.

I due erano ben attrezzati con una sega, corde, zaini ed altro materiale per poter recuperare il prezioso metallo. Il minore e il Melis sono stati dichiarati in arresto per furto aggravato in concorso.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, mentre il minorenne è stato accompagnato al centro di prima accoglienza di Catania.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *