SIRACUSA – Due anni pista piccola per affrontare i 1400 metri di una Maiden che è al centro del convegno di sabato all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa.

Tanti debutti nel Premio Esther Phillips che trova come punto di riferimento Siciliano Bello e Shining Star, entrambi portatori della scuderia di Sebyan Guerrieri.

Le alternative potrebbero essere fornite dai giovanissimi schierati dalle scuderie Cuschieri e Bosco, sempre in prima linea con i debuttanti.

Il Premio Portiere di Notte, quinta corsa del convegno, è una bella condizionata sul miglio in pista grande. Tra i 3 anni e oltre al via, la qualità di Salar Glorious, di Elettrotreno e Saint Steven. Buona la forma, invece, di Zenas e Unlashthekraken.

Ancora tra i 13 al via dell’ultima corsa, sui 1500 metri in pista piccola, atteso Il Re Tritone, reduce da buoni prestazioni a Napoli; lo affiancano la buona forma di Martin Blonde, Ipse Fecit Nos e quella di Lovely Heart.

 

Please follow and like us:
0