ROSOLINI – Saranno fatti lunedì, 3 luglio, i mandati di pagamento degli stipendi del mese di aprile, per i dipendenti del Comune di Rosolini, che da mesi sono costretti  a subire i ritardi nel ricevere quanto spettante.

A dare la notizia del pagamento della mensilità di aprile sono stati il sindaco Corrado Calvo e l’assessore al bilancio, Giorgia Giallongo.

«L’Amministrazione Comunalehanno affermato calvo e Giallongo  – continua a prodigarsi per regolarizzare anche le altre mensilità trascorse (maggio e giugno 2017); il nostro impegno è quello di dare regolarità al pagamento delle spettanze ai nostri dipendenti comunali i quali quotidianamente espletano la loro prestazione lavorativa con diligenza».

Lunedì, tra l’altro, la giunta dovrebbe approvare il Conto Consuntivo 2016, che poi trasmettere per i pareri di competenza ai Revisori dei Conti, contando di poter essere oggetto di approvazione del Consiglio comunale entro la fine del mese di luglio.

Questo permetterebbe lo sblocco di oltre 900 mila euro da parte del Ministero dell’Interno, una cifra che consentirebbe al Comune di poter saldare gli stipendi arretrati, uscendo così dal triste momento di difficoltà che tanti disagi sta causando alle famiglie dei dipendi comunali.

«Cerchiamoconcludono Calvo e Giallongodi dare tutti i servizi essenziali alla collettività, per questo contiamo anche sulla collaborazione di noi cittadini contribuendo alle casse del bilancio comunale e poter avere il meglio per il quieto vivere della città».

 

Please follow and like us:
0