CANICATTINI – Sarà ancora una volta il Museo Civico Tempo (Museo del Tessuto, dell’Emigrazione e della Medicina Popolare) di via XX Settembre 132 – via De Pretis 18 a Canicattini Bagni, sabato 29 luglio 2017 alle ore 19:00, a fare da cornice alla mostra – conferenza che avrà come protagonista assoluto il Gelsomino, pianta sempreverde con foglie piccole e fiori profumatissimi (se ne contano almeno 200 specie diverse), la cui coltivazione era molto diffusa nella Sicilia Orientale per l’estrazione del suo delicato profumo.

Dopo i saluti del sindaco Marilena Miceli e dell’assessore alla Cultura, Loretta Barbagallo, attraverso il documentario “Gersuminu” curato da GXlab di Giovanpietro Avveduto, gli ex raccoglitori racconteranno le notti  trascorse nel gelsomineto, la cui storia sarà narrata da Evelina Barone (Kromatografica).

Inoltre Paolino Uccello, guida naturalistica e presidente del Museo Tempo, farà conoscere la tecnica dell’enfleurage, con una dimostrazione dal vivo.

L’evento si concluderà con la mostra fotografica di immagini d’epoca, su concessione di Milo Di Martino e Luigi Lutri,  aperta dal 29 luglio al 29 agosto dalle ore 17:00 alle ore 20:00 (lunedì – mercoledì – venerdì e su prenotazione), e con le musiche del “Trio Cosa Nova” (Carmelo Garofalo, clarinetto – Stefano Giudice, batteria – Antonio Gianna, chitarra).

 

Info: museotempo@gmail.com – Tel. 0931945620 – 3289712492

 

Please follow and like us:
0