CANICATTINI – Dal 1° settembre e per un mese, resterà temporaneamente chiuso il Centro comunale di raccolta (Isola Ecologica) di Contrada Bosco di Sopra sulla SP 14 Maremonti, riaperto l’11 luglio dopo la chiusura dovuta all’incendio del settembre 2016, al fine di consentire il passaggio di gestione tra l’impresa uscente, la ditta Puccia di Modica il cui contratto è scaduto il 31 agosto 2017, con  il nuovo gestore, la Caruter srl di Brolo, che si è aggiudicata, con un ribasso d’asta dello 3,33% sull’importo di 248.028,78 euro (netto 225.553,29 oltre iva al 10%), la gara informale espletata lo scorso mese dall’Ufficio Tecnico comunale, nelle more dell’approvazione del  Piano d’Ambito della SRR Siracusa Provincia e del Piano di intervento locale e dell’avvio delle procedure per l’esternalizzazione del servizio.

Il servizio però, assicura il sindaco Marilena Miceli, continuerà ad essere garantito ai cittadini su prenotazione chiamando il numero telefonico dell’Ufficio Igiene Ambientale del Comune 0931540230, che trasmetterà le richieste al nuovo gestore del Servizio di Igiene Ambientale che, a sua volta, provvederà a ritirare a domicilio i rifiuti da conferire, in particolare gli ingombranti.

Una chiusura tecnica, dunque, quella  prevista nell’ordinanza contingibile ed urgente n. 43 del 30/08/2017, emessa dal sindaco Marilena Miceli, per l’affidamento del Servizio di Igiene Ambientale per sei mesi, con il sistema della raccolta differenziata porta a porta, alla Caruter srl.

Con l’avvio del nuovo servizio, tra l’altro, così come annunciato dallo stesso sindaco Miceli, facendo seguito alle richieste dei cittadini, si prepara un consistente miglioramento dello stesso, per i quali a giorni verranno diffuse le modalità, che prevederà, rispetto al passato, più giorni a settimana di raccolta dell’umido (rifiuto organico), così come dell’indifferenziato, e miglioramenti anche per quanto riguarda l’alluminio, il vetro e la plastica.

 

Please follow and like us:
0