CANICATTINI – Il Comune di Canicattini Bagni, Assessorato alla Cultura, insieme all’associazione Amici della Voce di Canicattini, ricordano domenica, 8 ottobre, alle ore 18:00 nell’aula consiliare di via Principessa Iolanda 51, la figura del dottor Giuseppe Firrincieli, farmacista e redattore, per oltre 20 anni, del periodico locale La Voce di Canicattini.

Firrincieli, scomparso il 24 ottobre 215, oltre ad essere uno stimato professionista era uomo di cultura, amava la lettura e la ricerca, soprattutto sul dialetto siciliano, di cui scriveva, con una propria rubrica, su La Voce di Canicattini.

L’occasione per ricordarne la figura e il ruolo avuto nella cultura cittadina è data dalla cerimonia di donazione dei suoi libri, voluta dalla famiglia, alla Biblioteca comunale “G. Agnello”.

Dopo i saluti del sindaco Marilena Miceli e dell’assessore alla Cultura, Loretta Barbagallo, sarà il professore Vincenzo Ficara, amico di Giuseppe Firrincieli e vice direttore de La Voce di Canicattini, a ricordarne la figura, mentre la dirigente della Biblioteca comunale, Paola Cappè, parlerà del fondo librario, molto preciso nella scelta dei testi, donato alla Biblioteca.

 

Please follow and like us:
0