Canicattini – Convocato dal presidente Paolo Amenta per le ore 21:00 di lunedì 15 ottobre il Consiglio comunale di Canicattini Bagni per gli adempimenti al Bilancio di previsione 2018-2020, scongiurando così un eventuale intervento del commissario ad acta nominato dalla Regione così come in altri 149 Comuni siciliani.

All’ordine del giorno predisposto dall’Ufficio di Presidenza figurano, infatti, l’approvazione del Programma triennale dei Lavori Pubblici 2018-2020 e delle forniture di beni e servizi biennio 2018-2019; il Piano per la valorizzazione e la dismissione dei beni immobili dell’ente triennio 2018-2020; e il DUP, il Documento Unico di Programmazione e il Bilancio di previsione 2018-2020.

Questi i punti posti all’ordine del giorno:

 1 – Formalità preliminari alla seduta. Nomina scrutatori. Lettura e approvazione della verbalizzazione delle sedute del 13 e 23 luglio 2018.

2 Eventuali comunicazioni del presidente e del sindaco su fatti e circostanze che possano interessare il Consiglio comunale.

3 – Programma dei lavori pubblici triennio 2018-2019-2020 e delle forniture di beni e servizi biennio 2018-2019 – Elenco annuale dei lavori 2018. Approvazione progetto.

4 – D.L. N.112/2008 – Art.58 convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008 n.133 – Piano per la valorizzazione e la dismissione dei beni immobili dell’ente triennio 2018/2020. Approvazione schema di progetto.

5 – Documento unico di programmazione (DUP) e Bilancio di previsione 2018/2020. Approvazione.

Please follow and like us:
0