Iinchiesta Asp, verranno sentiti i primi 19 indagati

tribunaleSiracusa – Quattro appuntamenti davanti al Gip Patricia Di Marco del Tribunale di Siracusa, per sentire i primi 19 dei 33 indagati dalla Procura della Repubblica per l’inchiesta “Doctor House” condotta dalla Guardia di Finanza e riguardante dirigenti dipendenti dell’Asp accusati di assenteismo e di truffa.

I 19 che verranno sentiti per primi sono quelli per cui il sostituto Antonio Nicastro ha chiesto l’interdizione dai pubblici uffici per due mesi.

Divisi in quattro scaglioni, compariranno, assistiti dai propri legali:

Maria Concetta Visconti di 52 anni; Alessandra Pisano di 58; Rita Reale di 57; Maurizio Vecchio di 61; Matteo Fucile di 60; Luigi D’Urso 53; Massimo Bruno 49; Antonino Battello 55; Franzo Mazzarella 52; Paolo Artale, 56; Marisa Bazzano 62; Anna Maria Battiato 48; Luigi Mangano 53; Carmen Scalia 62; Michele Latino 59 anni; Filippa Cocuzza 61; Lucia Cicitta 65; Assunta Foti 54; Gianluca Aiello 43 anni.

Per tutti l’accusa è di truffa aggravata ai danni del sistema sanitario nazionale, falso ideologico, falsa attestazione di certificazione e di attestazione.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *