Il presidente del Consiglio comunale di Siracusa, Leone Sullo, richiama la 4° Commissione: “Troppe convocazioni”

Leone Sullo
Leone Sullo

SIRACUSA – Per prevenire l’eventuale ritorno di “vecchi vizi” nella convocazione delle Commissioni consiliari al Comune di Siracusa, dopo le polemiche seguite alla “gettonopoli” e la conseguente rivisitazione del regolamento e del numero massimo di sedute, il presidente del Consiglio comunale, Leone Sullo, vista la piccola scintilla scoccata già nella 4° Commissione, quella presieduta dal consigliere Gaetano Malignaggi, stamane gli ha inviato una lettera.

Nella missiva Sullo ha inteso ribadire le norme che regolano la convocazione degli organismi consiliari.

La nota fa riferimento al fatto che il presidente Malignaggi ha convocato tre riunioni (per le giornate di oggi, mercoledì e venerdì prossimi) della sua Commissione mentre il regolamento, recentemente approvato, ne prevede un massimo di due a settimana.

La lettera è stata inviata, per conoscenza, anche ai consiglieri comunali Stefania Salvo e Alfredo Foti che, separatamente, avevano segnalato l’anomalia al presidente Sullo. Addirittura il consigliere Foti si era altresì soffermato anche sugli argomenti all’ordine del giorno, ritenuti “vaghi”.

Il presidente Sullo ha citato due articoli del regolamento: l’11, che stabilisce “non più di due adunanze settimanali fatte salve le circostanze eccezionali”; l’8, secondo il quale “ogni richiesta di convocazione deve essere accompagnata dalla elencazione degli argomenti che si intendono trattare”.

«Si rammenta altresìconclude il presidente Sulloche la responsabilità delle commissioni consiliari ricade esclusivamente sul presidente della commissione, che è tenuto a conoscere i lavori della commissione e i regolamenti comunali».

Please follow and like us:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *