Il Comune di Lentini in dissesto finanziario. Inizia una fase difficile che richiede il massimo coinvolgimento

Lentini – Il Comune di Lentini va in dissesto finanziario. Dopo la Giunta che l’aveva votato nel novembre scorso, due giorni addietro il provvedimento è stato votato all’unanimità anche dal Consiglio comunale. Leggi tutto “Il Comune di Lentini in dissesto finanziario. Inizia una fase difficile che richiede il massimo coinvolgimento”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20

Ritardi bonifiche, il ministro Galletti bacchetta la Regione e la Cisl chiede l’intervento dei parlamentari siracusani

isab-siracusaSiracusa«La Regione Siciliana acceleri l’iter e risponda al Ministero dell’Ambiente; le bonifiche non possono attendere oltre, ne va del futuro della zona industriale e dell’economia siracusana». Leggi tutto “Ritardi bonifiche, il ministro Galletti bacchetta la Regione e la Cisl chiede l’intervento dei parlamentari siracusani”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20

Precari, positivo l’incontro in conferenza Regione – Autonomie Locali per il percorso di stabilizzazione

Il vice presidente AnciSicilia Paolo Amenta
Il vice presidente AnciSicilia Paolo Amenta

Palermo – Sono sostanzialmente quattro i punti importanti raggiunti nell’incontro di ieri a Palermo in Conferenza Regione – Autonomie Locali sul futuro dei precari in Sicilia. All’incontro, alla quale hanno preso parte, assieme al presidente di AnciSicilia, Leoluca Orlando, e al segretario generale, Mario Emanuele Alvano, anche i  vice presidenti Paolo Amenta e Salvatore Lo Biundo, sono state poste le basi per un chiaro e certo percorso di stabilizzazione dei precari degli Enti locali. Leggi tutto “Precari, positivo l’incontro in conferenza Regione – Autonomie Locali per il percorso di stabilizzazione”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20

Minori stranieri non accompagnati, servono più strutture

minori_migrantiSiracusa – Saranno rappresentate al Ministero dell’Interno le criticità che hanno portato in Sicilia ad un esiguo reperimento di strutture  di accoglienza per minori stranieri non accompagnati (presentate ad oggi solo 6 istanze, per un totale di 360 posti su un flusso che in Sicilia si aggira sulle 8000 presenze), a seguito dell’elaborazione da parte della Regione degli standard strutturali e organizzativi richiesti per l’accoglienza, tenendo conto dei due livelli indicati nel Piano Operativo Nazionale per fronteggiare il flusso straordinario di cittadini extracomunitari, che fanno riferimento alle strutture di primissima accoglienza ad alta specializzazione ed alle strutture di accoglienza di secondo livello di tutti i minori stranieri non accompagnati, anche nell’ambito della rete Sprar. Leggi tutto “Minori stranieri non accompagnati, servono più strutture”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20