Il sindaco Pirozzi di Amatrice scrive al Comune di Canicattini per ringraziare Sergio Carpinteri per il suo Presepe sulla città

A sinistra Sergio Carpinteri col suo Presepe e a destra il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi

CANICATTINI – Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, la cittadina laziale in provincia di Rieti distrutta dal terremoto dello scorso 24 agosto e dalla continua e drammatica attività sismica che sino a qualche giorno addietro ha interessato il centro Italia, e ha pagato il prezzo più alto, in vite umane, ben 235 morti sui quasi 300, venuto a conoscenza dell’iniziativa solidale e di sensibilizzazione che in occasione del Natale ha voluto realizzare a Palazzo Messina-Carpinteri, sede della Biblioteca comunale, con il suo Presepe dipinto su carta, l’artista canicattinese, Sergio Carpinteri, con il patrocinio del Comune di Canicattini Bagni, rappresentando Amatrice com’era e com’è dopo il sisma, ha voluto ringraziare Carpinteri con una e-mail inviata al Comune. Leggi tutto “Il sindaco Pirozzi di Amatrice scrive al Comune di Canicattini per ringraziare Sergio Carpinteri per il suo Presepe sulla città”

Please follow and like us:
error0

Canicattini, un presepe di Sergio Carpinteri ricorda e riporta il cuore ad Amatrice, la cittadina rasa al suolo dal terremoto

Sergio Carpinteri e il suo presepe

CANICATTINI – Un presepe, come nella migliore tradizione del Santo Natale, realizzato dall’artista canicattinese Sergio Carpinteri a Palazzo Messina – Carpinteri, sede della Biblioteca comunale in via XX Settembre, con sagome e fondali dipinti, ha riportato la città di Canicattini Bagni al dramma e al dolore di Amatrice, la piccola cittadina montana laziale in provincia di Rieti, al centro  di quattro regioni, Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo, che la notte del 24 agosto scorso, una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 della scala Richter, alle 3:36, ha praticamente raso al suolo. Leggi tutto “Canicattini, un presepe di Sergio Carpinteri ricorda e riporta il cuore ad Amatrice, la cittadina rasa al suolo dal terremoto”

Please follow and like us:
error0

Non c’è pace nella terra della Pace, questa mattina scossa di magnitudo 6.5 tra Preci e Norcia, la più violenta dal 1980

La cattedrale di San Bebedetto a Norcia
La cattedrale di San Bebedetto a Norcia

NORCIANon c’è pace nella terra della Pace. La terra ha continuato a tremare questa mattina alle 7.40 tra l’Umbria e le Marche, con epicentro localizzato tra Preci, Castelluccio e Norcia, una scossa di magnitudo 6.5, ad una profondità di 10 chilometri, la più violenta degli ultimi 36 anni (nel 1976 in Friuli fu di magnitudo 6.4), da quei terribili giorni del 1980 in Irpinia dove i morti furono quasi tre mila, quasi 9 mila i feriti e oltre 280 mila gli sfollati. Leggi tutto “Non c’è pace nella terra della Pace, questa mattina scossa di magnitudo 6.5 tra Preci e Norcia, la più violenta dal 1980”

Please follow and like us:
error0

Giovedì nel salone Borsellino al Vermexio il punto sulla raccolta fondi per la biblioteca di Amatrice

La scuola "Capranica" di Amatrice
La scuola “Capranica” di Amatrice

SIRACUSA – Conclusa l’attività di raccolta fondi, avviata dal Comune e da “Siracusa città educativa”, da destinare alla scuola laziale di Amatrice danneggiata dal sisma. Leggi tutto “Giovedì nel salone Borsellino al Vermexio il punto sulla raccolta fondi per la biblioteca di Amatrice”

Please follow and like us:
error0

Sabato a Palazzolo “I love Amatrice”, raccolta fondi promossa dal Rotary Club per i centri colpiti dal terremoto

Terremoto2PALAZZOLO – Il piatto tipico di Amatrice cucinato in piazza del Popolo a Palazzolo per una serata all’insegna della solidarietà, con una raccolta fondi per le zone terremotate del centro Italia. Leggi tutto “Sabato a Palazzolo “I love Amatrice”, raccolta fondi promossa dal Rotary Club per i centri colpiti dal terremoto”

Please follow and like us:
error0