I migranti di Obioma e Casa Aylan con gli alunni del “G. Verga” di Canicattini in scena con Le Supplici di Eschilo

CANICATTINI – I valori dell’accoglienza, dell’inclusione e dell’integrazione, sempre più evidenti e diffusi nel tessuto sociale di Canicattini Bagni, città dove opera lo Sprar “Obioma che ospita donne migranti fragili vittime di tratta, nell’ambito del progetto del Comune di Canicattini Bagni voluto dal sindaco Paolo Amenta e dall’Amministrazione comunale, e affidato alla gestione dell’impresa sociale Passwork, presieduta da Sebastiano Scaglione, che sempre nella cittadina iblea gestisce Casa Aylan, struttura di secondo livello per minori stranieri non accompagnati. Leggi tutto “I migranti di Obioma e Casa Aylan con gli alunni del “G. Verga” di Canicattini in scena con Le Supplici di Eschilo”

Please follow and like us: