C’è bisogno di verità ! Sulla strage di via D’Amelio così come sui tanti misteri di un Paese che non si interroga sul proprio futuro

Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta uccisi in via D’Amelio

Ventisette anni, tanta la distanza da quel 19 luglio 1992, quando a Palermo, alle ore 16:58, una carica di tritolo caricata su una Fiat 126 posteggiata in via D’Amelio, davanti alla casa della madre del giudice Paolo Borsellino, così come 57 giorni prima era successo a Capaci lungo l’autostrada tra  Punta Risi e il capoluogo siciliano, faceva strage di innocenti.

Su quel fronte di una città martoriata venivano uccisi, dilaniati, Paolo Borsellino e gli agenti Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano e Walter Eddie Cosina.

Leggi tutto “C’è bisogno di verità ! Sulla strage di via D’Amelio così come sui tanti misteri di un Paese che non si interroga sul proprio futuro”
Please follow and like us:
error0

Si terrà a Palermo la due giorni dedicata al Terzo Settore con il 18° Happening della Solidarietà promosso dalla Rete Sol.Co.

PALERMO – Sbarca nel capoluogo il più prestigioso evento sui temi del welfare, 5 sessioni, 25 ospiti nazionali in rappresentanza delle più grandi organizzazione del Terzo Settore si confronteranno per costruire il nuovo welfare . Intitolata “Coesioni culturali, per una nuova economia del lavoro e dello sviluppo” la 18° edizione dell’appuntamento promosso dalla Rete Sol.Co., aprirà le porte a esperti del settore, associazioni, cittadini e Istituzioni per affrontare tutte le emergenze sociali in un dialogo che partendo dalla Sicilia proporrà proposte per il Paese in un’era in cui il terzo Settore non è più residuale ma determina e costruisce le politiche di benessere per le comunità e tutela dei diritti dei deboli. Leggi tutto “Si terrà a Palermo la due giorni dedicata al Terzo Settore con il 18° Happening della Solidarietà promosso dalla Rete Sol.Co.”

Please follow and like us:
error0

Ancora scritte minacciose contro don Luigi Ciotti presidente di Libera, dopo Locri stamane è successo su un muro di Palermo

PALERMO – Ancora scritte intimidatorie contro don Luigi Ciotti, fondatore e presidente di Libera, che raccoglie le associazioni e l’impegno di tanti cittadini contro le mafie. Leggi tutto “Ancora scritte minacciose contro don Luigi Ciotti presidente di Libera, dopo Locri stamane è successo su un muro di Palermo”

Please follow and like us:
error0

Al Comune di Palazzolo il premio “Best in Sicily 2017” per l’enogastronomia e da “Ristora” per la differenziata

La premiazione

PALAZZOLO – “Prima di noi ci ha pensato l’Unesco a sigillare un territorio unico per storia e bellezza. Noi ci mettiamo anche la biodiversità fatta di saperi e sapori, rispetto del paesaggio e buoni prodotti sempre più numerosi”. Leggi tutto “Al Comune di Palazzolo il premio “Best in Sicily 2017” per l’enogastronomia e da “Ristora” per la differenziata”

Please follow and like us:
error0

Espulso per motivi di sicurezza con un volo da Palermo un tunisino già detenuto ad Augusta e vicino a gruppi estremisti

AUGUSTA – Il Ministero dell’Interno ha espulso, per motivi di sicurezza, un tunisino 46enne, sospettato di avere avuto collegamenti con il terrorista tunisino Anis Amri, l’attentatore di Berlino che causò l’uccisione di 12 persone, tra queste anche una giovane italiana, Fabrizia Di Lorenzo, ed ucciso la notte dello scorso 23 dicembre nello scontro a fuoco con due poliziotti nel piazzale della stazione di Sesto San Giovanni. Leggi tutto “Espulso per motivi di sicurezza con un volo da Palermo un tunisino già detenuto ad Augusta e vicino a gruppi estremisti”

Please follow and like us:
error0