Accoglienza e integrazione, attuali Le Supplici di Eschilo nelle voci degli alunni del “G. Verga” e dei migranti di Canicattini

Gli alunni del Comprensivo “G. Verga” con ragazze e ragazzi migranti ospiti a Canicattini B. ne Le Supplici di Eschilo

CANICATTINI – Un filo rosso, che si snoda per migliaia di anni, dal 463 a. C. al 2017 d. C. attraversando storia, cultura, concetto di democrazia, autodeterminazione dei popoli e degli individui, libertà di disegnare e programmare il proprio futuro e di affrontare la “sorte”. Leggi tutto “Accoglienza e integrazione, attuali Le Supplici di Eschilo nelle voci degli alunni del “G. Verga” e dei migranti di Canicattini”

Please follow and like us:
error0

Teatro classico dei giovani, l’Antigone secondo gli studenti del Liceo Scientifico “Prof. Michele La Rosa” di Canicattini Bagni

Gli studenti del Liceo Scientifico di Canicattini con insegnanti, regista, il sindaco Amenta e l’assessore Miceli

CANICATTINI – I giovani e il teatro classico, in questo legame sta la forza e la bellezza del Festival Internazionale del Teatro dei giovani che, da oltre 25 anni anima e ravviva il Teatro Greco di Palazzolo Acreide. Leggi tutto “Teatro classico dei giovani, l’Antigone secondo gli studenti del Liceo Scientifico “Prof. Michele La Rosa” di Canicattini Bagni”

Please follow and like us:
error0

I migranti di Obioma e Casa Aylan con gli alunni del “G. Verga” di Canicattini in scena con Le Supplici di Eschilo

CANICATTINI – I valori dell’accoglienza, dell’inclusione e dell’integrazione, sempre più evidenti e diffusi nel tessuto sociale di Canicattini Bagni, città dove opera lo Sprar “Obioma che ospita donne migranti fragili vittime di tratta, nell’ambito del progetto del Comune di Canicattini Bagni voluto dal sindaco Paolo Amenta e dall’Amministrazione comunale, e affidato alla gestione dell’impresa sociale Passwork, presieduta da Sebastiano Scaglione, che sempre nella cittadina iblea gestisce Casa Aylan, struttura di secondo livello per minori stranieri non accompagnati. Leggi tutto “I migranti di Obioma e Casa Aylan con gli alunni del “G. Verga” di Canicattini in scena con Le Supplici di Eschilo”

Please follow and like us:
error0