Il 21 settembre 1990 l’uccisione del giudice Livatino: “Nessuno ci verrà a chiedere quanto siamo stati credenti, ma credibili”

Rosario Livatino
Rosario Livatino

Il 21 settembre del  1990, lungo la statale 640 Agrigento – Caltanissetta, un giovane giudice del tribunale di Agrigento, Rosario Livatino, 38 anni, veniva trucidato da quattro  killer della “Stidda” agrigentina, l’organizzazione criminale mafiosa contrapposta a Cosa Nostra, sul viadotto Gasena lungo la statale 640 Agrigento – Caltanissetta. Leggi tutto “Il 21 settembre 1990 l’uccisione del giudice Livatino: “Nessuno ci verrà a chiedere quanto siamo stati credenti, ma credibili””