I 100 anni del Partito Comunista Italiano

Il 21 gennaio 1921 a Livorno nasceva il PCI, il più grande Partito Comunista d’occidente

21 gennaio 1921 – 21 gennaio 2021

Nasceva 100 anni fa a Livorno ad opera della componente comunista del Partito Socialista guidata da Bordiga, Gramsci e Terracini, il Partito Comunista d’Italia, divenuto poi nel 1943 PCI, il più grande Partito Comunista d’occidente.

Una storia gloriosa, di ideali, impegno e passione, per il riscatto dei più deboli e delle masse lavoratrici, in prima linea contro il nazifascismo, la conquista dei diritti, la giustizia, la difesa delle libertà e della Costituzione italiana che contribuì a scrivere.

La caduta del muro di Berlino e le scelte di alcuni ne cambiarono la storia futura, disperdendone il prezioso e ricco bagaglio politico e culturale, recidendo radici uniche impregnate di coraggio, lotta e valori democratici, che nessuno potrà cancellare dal cuore di chi quella storia ha incrociato e quel percorso ha vissuto.

Congressi PD Siracusa del 20-21 Giugno 2020 e adempimenti successivi

Informazioni sui Congressi del Partito Democratico in provincia di Siracusa 20-21 Giugno 2020

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA PROVINCIALE PD DEL 06 LUGLIO 2020 (Comunicazione Eletti – Elezione del Presidente)

VERBALE DI VERIFICA CONGRESSI E PROCLAMAZIONE ELETTI

Si svolgeranno domenica 21 Giugno 2020 (a Siracusa città anche sabato 20 dalle ore 9 alle 20) i Congressi nei 18 Circoli del PD in provincia di Siracusa, per eleggere i Segretari e i Direttivi di Circolo e il Segretario e l’Assemblea provinciale, nel rispetto delle misure anti Covid-19, dopo il lungo lockdown di questi mesi.

Leggi tutto “Congressi PD Siracusa del 20-21 Giugno 2020 e adempimenti successivi”

Quale PD per lo sviluppo di Siracusa: confronto con le forze sociali, organizzato dal Gruppo di lavoro su Economia e Sviluppo che sostiene Salvo Adorno alla segreteria provinciale dei Democratici

Ascolto, confronto e condivisione, questa la linea per lo sviluppo del territorio per costruire il nuovo PD di Siracusa attualmente senza guida

In alto Adorno e Amenta, in basso Alosi e Bivona

Ricostruire un partito ed una classe dirigente plurale che pensi al presente ma soprattutto abbia la capacità di guardare e programmare per il futuro, attraverso l’ascolto e il costante confronto con le realtà sociali, diventando cinghia di trasmissione dei bisogni del territorio con le rappresentanze sovracomunali, regionali e nazionali.

Questa la visione del Partito Democratico siracusano emersa, nel corso di un confronto con le forze sociali, dagli interventi del professore Salvo Adorno, candidato alla Segreteria provinciale aretusea, e di Paolo Amenta, del coordinamento regionale e provinciale di “Base Riformista” del PD e vice presidente regionale di AnciSicilia, che sostiene la candidatura Adorno in questa fase congressuale rallentata dall’emergenza Covid-19.

Leggi tutto “Quale PD per lo sviluppo di Siracusa: confronto con le forze sociali, organizzato dal Gruppo di lavoro su Economia e Sviluppo che sostiene Salvo Adorno alla segreteria provinciale dei Democratici”

Il Consiglio comunale di Canicattini Bagni dice “no” al Decreto Sicurezza sui migranti

Si alla loro iscrizione all’anagrafe comunale, al Patto dei Sindaci per energia e clima, al codice etico di Avviso Pubblico e alla carta dei diritti delle bambine

Canicattini – Il Consiglio comunale di Canicattini Bagni, nella seduta di giovedì sera, ha detto no al Decreto Sicurezza approvato dal Governo nazionale, sottolineando, con una mozione votata a larga maggioranza, la sua ricaduta negativa nei territori per quanto riguarda la parte relativa all’immigrazione, in particolare l’abrogazione del permesso di soggiorno per motivi umanitari, con la conseguente impossibilità per i richiedenti asilo di iscriversi all’anagrafe comunale e di usufruire di servizi, dalla sanità alla scuola, oltre a potere avere un lavoro regolare, e la decisione di riservare l’accoglienza negli Sprar ai soli titolari di protezione internazionale e ai minori non accompagnati che, al compimento del 18° anno di età, come è stato fatto rilevare negli interventi, diventano “irregolari” e “fantasmi”. Leggi tutto “Il Consiglio comunale di Canicattini Bagni dice “no” al Decreto Sicurezza sui migranti”

Il Consiglio comunale di Canicattini Bagni dice “no” alla realizzazione dell’ospedale distrettuale di Siracusa alla Pizzuta

Canicattini – Consiglio comunale, quello tenuto venerdì sera a Canicattini Bagni, caratterizzato dall’approvazione all’unanimità dei presenti (10 consiglieri su 12) della “Mozione per una adeguata e funzionale pianificazione strategica del nuovo ospedale distrettuale e provinciale di Siracusa nell’area dello svincolo Siracusa sud della rete autostradale”, che ribadisce la contrarietà del Comune di Canicattini Bagni, in linea con la decisione assunta e manifestata da tutti i Comuni dell’area montana e non solo, all’individuazione, all’interno del centro abitato, nell’area FS2 della “Pizzuta”, fatta dal Consiglio comunale di Siracusa per la costruzione del nuovo ospedale distrettuale e provinciale. Leggi tutto “Il Consiglio comunale di Canicattini Bagni dice “no” alla realizzazione dell’ospedale distrettuale di Siracusa alla Pizzuta”