L’Eurosport Avola ad un passo dalla vittoria sul Per Scicli beffato dai rigori, 2-2 il risultato finale che chiude l’incontro

Tommaso Belfiore

AVOLA – Sfuma a 13′ dalla fine la vittoria dell’Eurosport sul Per Scicli, terza forza del campionato. Non è bastato il doppio vantaggio ai ragazzi di mister Belfiore che si sono fatti sfuggire di mano due punti molti importante per la lotta alla retrocessione.

Eurosport Avola: Caruso Giam., Passarello, Caruso Seb., Costa V., Rametta, Scaglione, Nanè (72′ Caruso Sal.), Leone (92′ Barone), Di Rosa (75′ Zuppardo), Forestieri, Boccaccio. All.: Tommaso Belfiore.

Per Scicli: Di Rosa, Manenti, Trovato (64′ Ruta), Dirigenti, Salemi (85′ Alibro), La China, Migliorini, Guastellini, Schifo, Voi, Spitale. All.: Maurizio Manenti.

Arbitro: Lucini di Caltanissetta

Reti: 37′, 52′ (rig.) Forestieri, 67′, 77′ (rig.) Spitale.

I padroni di casa sbloccano il match al 37′ grazie ad una bella azione personale di Forestieri che in dribbling supera 4 uomini e batte Di Rosa.

La vittoria sembra essere in ghiaccio ad inizio ripresa quando Forestieri viene atterrato in area procurandosi un calcio di rigore. Dal dischetto lo stesso attaccante non sbaglia. Partita finita? Nemmeno per sogno.

I ragusani si gettano in avanti e al 66′ riaprono il match dopo la concessione di un rigore per fallo di Costa su Migliorini. Dal dischetto Spitale si fa respingere il tiro da Caruso ma sulla ribattuta, realizza.

Dieci minuti più tardi, il signor Lucini di Caltanissetta decreta un altro penalty, il terzo di giornata, in favore degli ospiti per un fallo di mani in area di Rametta. Dagli undici metri si presenta ancora Spitale che stavolta non sbaglia fissando sul 2-2 il risultato finale.

Nel dopo partita il tecnico avolese Tommaso Belfiore è amareggiato per una vittoria che sembrava ormai in pugno.

«Meritavamo la vittoriaaffermaè stato un peccato perdere due punti così. A mio parere il secondo rigore decretato al Per Scicli non c’era. La vittoria sarebbe stata molto importante perché ci proiettava a metà classifica. Oggi abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari anche con le prime della classe. Sono soddisfatto della crescita della squadra, 7 punti nelle ultime 3 partite sono un buon bottino. Dobbiamo continuare su questa strada e andare domenica prossima a Frigintini per giocarci le nostre carte».

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *